News > Trofei > Trofei Malossi | Parola d’ordine: spettacolo!
Pubblicato il

Continua lo spettacolo di una stagione 2016 di Trofei Malossi davvero straordinaria!

 

Dopo le tappe ad Acireale (1° gara Sicilia), Varano (1° gara Nazionale e Nord) e Airola (1° gara Sud), il secondo round dei Trofei Malossi parte dal girone Nazionale e Nord, che si è disputato lo scorso weekend sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV).

La parola d’ordine anche questa volta è stata: “spettacolo”. Sei categorie in pista – per un totale di dodici gare, la maggior parte delle quali sono state decise in volata – hanno tenuto con il fiato sospeso piloti e tifosi, dall’inizio alla fine.


Trofeo Nazionale Scooter Velocità

Il Trofeo Nazionale Scooter Velocità, arrivato sul circuito lombardo alla sua seconda gara, ha visto Mauro Montagna mettere a segno una doppietta sofferta quanto spettacolare, piegando in entrambe le gare gli avversari, ma solo al termine di una lunga lotta contraddistinta da staccate al limite e innumerevoli sorpassi.

A questo punto, appare piuttosto evidente che l’innalzamento di cilindrata di categoria fino ai 100 cc – per la prima volta nella storia dei Trofei Malossi e grazie ai nuovi componenti Malossi come il nuovo carter motore completo MHR C-One (per motore Yamaha) – abbia ulteriormente aumentato il livello agonistico dei Trofei Malossi.


TMax Cup

Nella TMax Cup, categoria punta di diamante dei Trofei Malossi, a Cervesina Gianluca Rapicavoli ha confermato il proprio stato di forma nella categoria Open con due gare condotte dall’inizio alla fine, partendo dalla pole position. Sul podio con il siciliano sono saliti Giordano Risi e Filippo Pistola, mentre Dario Barzaghi e Alberto Consoli sono stati entrambi penalizzati da scivolate. Nella Stock, doppietta per Cesare Fusto.

Già nella prima prova della stagione di TMax Cup a Varano lo scorso 17 aprile, a fine giornata, Rapicavoli si era imposto come leader di categoria della classe Open; al secondo posto il vice campione Open Dario Barzaghi ed il terzo posto dell’ex iridato scooter Alberto Consoli, all’esordio con il bicilindrico Yamaha.


Le altre gare di Trofei Malossi
Le gare del girone Nord hanno invece incoronato Christian Galbiati nella ScooterMatic, Carmine Napodano nella ScooterMatic Replica e Daniele Di Bona nella SuperScooter Replica.

Anche le altre categorie sono state estremamente combattute a Cervesina: Mendogho ha confermato la propria competitività nella 4Stroke, aggiudicandosi la prima vittoria di una stagione che sembra destinata a regalargli grandi soddisfazioni.


I prossimi appuntamenti

I Trofei Malossi torneranno in pista la prossima settimana: l’appuntamento è per il 15 maggio sul circuito di Racalmuto con la seconda tappa del Girone Sicilia. La prima prova del Girone Sicilia è “andata in scena” il 10 aprile scorso sulla Pista Santa Venera di Acireale, dove un buon numero di piloti in netto spolvero nella ScooterMatic ScooterMatic Replica hanno dato vita a gare di altissimo spessore agonistico.

Vincitore della ScooterMatic A, il campione internazionale Malossi Francesco Bonomo, mentre Fabio Cascella si è aggiudicato la ScooterMatic B. Nella ScooterMatic Replica ha visto vincere Salvatore Pantaleo a pari punti con Emanuele Peralta ma vincitore di gara 1.


La nuova app per rimanere sempre connessi con i Trofei Malossi

Resta connesso in tempo reale con il mondo dei Trofei Malossi e scarica l’app ufficiale per l’accesso diretto a tantissimi contenuti extra ed esclusivi! Da quest’anno, grazie alla nuova app – disponibile per iPhone e prestissimo anche per Android – potrai anche ricevere le notifiche push direttamente sul tuo smarthphone, per essere sempre pronto a seguire in diretta streaming tutte le gare dei Trofei Malossi.

Inoltre, segui il canale Trofei Malossi al link per rivedere tutti i video delle gare ➠ http://livestream.com/trofeimalossi

E ricorda: NOW IT’S TIME TO RACE!

Guarda anche: