#Malossi60 | 2003: nasce il motore 4 stroke V4 head

Malossi scommette – e vince – sulla produzione di una testata motore a 4 tempi che aumenta la notorietà dell’azienda nel mondo

Vespa GTS, variante sportiva dello scooter italiano più famoso al mondo e simbolo del made in Italy, fa innamorare chi cerca l’anima sportiva dentro lo stile immortale di Vespa. La nuova testa del motore a 4 tempi V4 HEAD Malossi regala a Vespa ancora più brio e dinamicità.

Malossi, che fino ai primi anni 2000 si era dedicata esclusivamente all’elaborazione di motori e componenti a 2 tempi, decide di affrontare la sfida della progettazione e realizzazione di una testa motore a 4 tempi.

Nasce il V4 HEAD in lega primaria di alluminio fusa per gravità, con valvole in lega di acciaio, cobalto e rame trattate termochimicamente.

La vera sfida ingegneristica del V4HEAD è stata creare una testa versatile che potesse essere montata, in abbinamento con i gruppi termici Malossi, dalla cilindrata 125 cc fino alla 300 cc.

Piaggio, Derby, Aprilia, oltre a Vespa, ancora oggi montano il motore 4STROKE V4 HEAD, dimostrando la grandissima qualità del prodotto Malossi, frutto dell’esperienza e del know how acquisiti in mezzo secolo di attività.

Allestire i motori Vespa GTS ha permesso al gruppo Malossi di farsi ulteriormente apprezzare dal pubblico internazionale, diventando sempre più portabandiera dell’artigianalità italiana nel mondo.

Se non volete perdervi contenuti esclusivi seguiteci sui nostri canali Facebook e Instagram!