head_Malossi_GAS

HENRY FAVRE PER MALOSSI GAS | IN SCOZIA CON IL CIAO

In sella a Fulvio, il nuovo Ciao preparato per questa avventura, Henry è finalmente arrivato in Scozia.

Henry Favre, l’ambasciatore del progetto Malossi GAS (Great Adventure Series), dopo aver raggiunto Capo Nord in Ape e aver fatto il giro d’Italia in sella al suo Ciao Lello, è riuscito in un’altra impresa: raggiungere la Scozia con un nuovo Ciao (che questa volta ha chiamato Fulvio), equipaggiato con la migliore componentistica Malossi!

Malossi_GAS_01

Il viaggio non è stato facile, soprattutto per il periodo dell’anno in cui Henry ha deciso di prendere il suo Ciao e macinare chilometri su chilometri verso nord. Come ci ha raccontato, appena arrivato in Francia ha trovato una temperatura “bella fresca”, che ha toccato anche i 10 gradi sotto lo zero!

Malossi_GAS_01

Dopo aver raggiunto Parigi ed essersi fermato qualche momento sotto la Torre Eiffel, Henry è ripartito verso nord, direzione Mont-Saint-Michel, ultima tappa francese prima di attraversare la Manica e continuare il viaggio guidando “dalla parte sbagliata”.

Malossi_GAS_01

Appena sceso dal traghetto ci racconta che “è iniziata l’odissea”: pioggia, vento e strade sconnesse hanno aumentato subito la difficoltà del viaggio.

Malossi_GAS_01

Fulvio (sì, il Ciao), si è comportato bene anche in queste condizioni estreme, costringendo Henry a fermarsi solo un paio di volte: una foratura e il motore spento per colpa di acqua entrata dal filtro. Proprio l’acqua è diventata una compagna fedele anche di Henry, che per asciugarsi un po’ si è dovuto fermare in un hotel sulla strada, in attesa di ricominciare a dare gas per spingersi ancora più a nord.

In questi giorni, salvo imprevisti, Henry dovrebbe arrivare all’estremo nord della Scozia, dopo aver fatto tappa a Loch Ness in cerca del famoso mostro, per poi arrivare ancora più su, oltre l’isola di Skye! Se ancora non bastasse, preparatevi a scoprire meglio questo splendido e improbabile viaggio al suo ritorno in patria grazie ad un documentario che stanno girando i ragazzi di Grobeshaus.

Per sapere come procede l’avventura seguite l’hashtag #ScoziaInCiao su Instagram e Facebook, oppure seguite direttamente il profilo di quel pazzo di Henry!